Circolare 01 2016

Padova, 02/01/2016; circolare n. 1/16

Egregio Socio, il nuovo anno ci vede nuovamente impegnati nello svolgimento di un ricco e spero gradito programma culturale che ci porterà in giro per il Veneto e l’Italia e che ci offrirà molte occasioni di incontro per la visita e la conoscenza di luoghi e argomenti che testimoniano il nostro passato attraverso l’archeologia.

E proprio per dare risalto e consistenza numerica di partecipazione a queste iniziative culturali, riportate nel calendario-programma in via di spedizione, ricordo la opportunità che il rinnovo dell’iscrizione venga attuato nei primi mesi del nuovo anno con l’utilizzo dell’allegato bollettino postale o direttamente in sede (ogni martedì non festivo dalle ore 17 alle 19). A tal proposito ricordo che le quote sociali rimangono così fissate:

 

€  40  Soci ordinari con diritto alla rivista Archeologia Veneta;

€    5  Soci familiari e inferiori di anni 18;

€  10  Soci studenti di età compresa tra i 18 e i 28 anni con diritto alla rivista,

 

I versamenti a mezzo bollettino postale devono riportare le seguenti indicazioni nello spazio per la causale:

quota 2016 se il versamento è di € 40 per il Socio ordinario versante,

quota 2016 e cognome e nome del/i Socio/i familiare/i con versamenti di € 45 o più.

I nuovi Soci dovranno obbligatoriamente indicare, oltre al luogo di residenza, la data di nascita e il codice fiscale.

 

Ricordo ai Soci che è possibile ritirare in sede la propria copia del volume XXXVIII-2015 di Archeologia Veneta, mentre chi fosse impossibilitato può chiedere l’invio a domicilio a mezzo posta (senza alcun onere).

Evidenzio infine che tutti gli incontri, in sede, dei mesi di gennaio e febbraio sono fissati alle ore 16,30, con una anticipazione di mezz’ora rispetto al consueto orario che verrà ripreso a partire da marzo escluse le manifestazioni fuori sede.

 

Il nuovo anno vede un avvicendamento in seno all’organizzazione dell’Ufficio di Segreteria in conseguenza alla decisione di rinunciare all’incarico di Cassiera espressa, per forza maggiore, dalla Socia Anna Maria Conventi.

Il Consiglio Direttivo, nella riunione del 9 dicembre 2015, ha accettato con rammarico e nel contempo, sentitane preventivamente la disponibilità, ha affidato l’incarico alla Socia Ada Ratti la quale, già dall’inizio del 2016, svolgerà le varie mansioni di segreteria (riscossioni quote, ricevimento anche telefonico al n. 347/9179129 delle prenotazioni gite e visite, distribuzione volumi AV, fornire informazioni legate alla attività sociale, ecc.).

A nome di tutti noi, che per molti anni abbiamo usufruito dei molteplici servizi offerti con altruismo e dedizione dalla Cassiera, esprimo un sentito ringraziamento ad Anna Maria Conventi per quanto ha voluto e potuto fare contribuendo in modo sostanziale all’attuazione delle nostre finalità sociali che ci impegnano volontariamente nella diffusione della conoscenza del nostro passato attraverso le testimonianze archeologiche.

 

 

GENNAIO

 

Martedì  12 gennaio ore 16,30, in sede, proiezione del DVD:

JOHANNES GUTENBERG. La nascita della stampa

 

Il filmato, propedeutico al corso su “Storia, conoscenza e cura dei libri e delle stampe antiche” che avrà lo svolgimento secondo il calendario riportato in quarta pagina, viene proposto anche per i Soci interessati all’argomento, ma che non partecipano al corso anche a causa del numero chiuso ristretto. (durata 52 minuti)

 

Venerdì  15 gennaio ore 16,30, in sede, proiezione di immagini filmate di viaggi:

Le terre di Canossa, le raccolte archeologiche del Museo di Reggio Emilia, la laguna di Marano a cura di Gian Antonio Cenghiaro.

 

Sarà l’occasione, grazie all’impegno tecnologico e non solo del curatore, di rivedere, in sequenza filmata con accompagnamento sonoro, le immagini di tre nostri viaggi svolti lo scorso anno nelle terre di Canossa, a Reggio Emilia e nella laguna di Marano.

 

Venerdì  22 gennaio ore 16,30, in sede, proiezione del DVD dal titolo:

ANNIBALE. Il terrore di Roma

 

Il filmato racconta e illustra le sfide di Roma al tempo della Repubblica come quella, nel III secolo a.C., con Cartagine. Documenta inoltre la straordinaria impresa di Annibale nella secon

da guerra punica, quando attraversò Pirenei e Alpi per giungere in Italia dove sconfisse per tre volte le legioni romane.

Ed infine viene documentata la contro invasione romana del nord Africa, ed anche il ritorno di Annibale in patria e la sua sconfitta a Zama. (durata 97 minuti)

 

Venerdì  29 gennaio ore 16,30, in sede, conferenza sul tema:

Le anfore tardo antiche e altomedievali del Battistero di Padova.

Tipologie e analisi dei contenuti a cura di Giovanna Ganzarolli

 

1918 sono i frammenti di anfore provenienti dallo scavo del Battistero di Padova con ben 46 tipologie riconosciute e comprese in un arco cronologico che va dal IV al VII secolo d.C.

Le analisi chimiche dei residui organici rinvenuti sulle pareti interne mostrano come sia frequente l’impeciatura dell’anfora anche in contenitori da olio. Grazie a questa indagine archeologica sarà possibile iniziare a tessere la trama sulle importazioni nella realtà geografica della città di Padova, peraltro ancora tutta da indagare.

 

 

FEBBRAIO

 

Venerdì  05 febbraio ore 16,30, in sede, proiezione del DVD dal titolo:

GIULIO CESARE. La fine della Repubblica

 

Il generale romano più famoso che pose fine a cinquecento anni di Repubblica. Dalla campagna in Gallia, dove Cesare si trovava a fronteggiare una possibile disfatta, alla vittoria ottenuta grazie ad una vera genialità strategica. Fino alla decisione di marciare su Roma contro il vecchio alleato Pompeo e conquistare il potere per se stesso. (durata 56 minuti)

 

 

Venerdì  12 febbraio ore 16,30, in sede, proiezione del DVD dal titolo:

VERSO L’IMPERO. Scontro fra giganti

 

E’ il 44 a.C. quando Giulio Cesare muore assassinato. Già dal suo funerale si comprende che la Repubblica vive i suoi ultimi giorni. Saranno anni di scontri sanguinosi in campo aperto e di vendette feroci come la celebre battaglia di Filippi. Bruto e Cassio, due dei principali cospiratori e assassini di Cesare, saranno sconfitti. (durata 53 minuti)

 

Venerdì  19 febbraio ore 16,30, in sede, proiezione del DVD dal titolo:

AUGUSTO. Il primo Imperatore

 

Viene illustrata la resa dei conti fra i due generali vittoriosi, Marco Antonio e Ottaviano, i quali si affrontano in una guerra sanguinosa che si conclude con la battaglia di Azio. Sarà Ottaviano ad avere la meglio e diventerà il primo Imperatore di Roma con il nome di Augusto. La storia d’amore fra Antonio e Cleopatra e la loro alleanza politica finirà con il suicidio di entrambi. (durata 53 minuti)

 

Venerdì  26 febbraio ore 16,30, in sede, presentazione della APP su:

IL MEDIOEVO APPADOVA

a cura di Alexandra Chavarria

 

Viene presentata e illustrata una applicazione digitale – messa a punto con la supervisone della prof.ssa Alexandra Chavarria – insegnamento di Archeologia Medievale dell’Università di Padova, grazie al contributo finanziario della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo – che permette all’utente che si collega di percorrere due itinerari storici attraverso vie e luoghi di Padova medievale.

 

Sabato  27 febbraio ore 10,00 visita guidata del nuovo

MuSMe: Museo di Storia della Medicina di Padova

a cura di Andrea Cozza

 

Il MuSMe, allestito nel residuale complesso dell’Ospedale di San Francesco Grande e inaugurato nel 2015, “rappresenta ora il luogo di incontro tra passato e futuro della Medicina dove collezioni di reperti storici si affiancano alle moderne tecnologie digitali per raccontare le tappe evolutive e i punti salienti del progresso bio-medico”.

La partecipazione, che prevede solo l’onere del biglietto di ingresso (non quantificabile al momento) va prenotata con le solite modalità (direttamente in sede o telefonando al 347/9179129 ore pasti non festivi) entro e non oltre il martedì 23 febbraio; la partecipazione, per questioni logistiche e di visita ottimale, sarà limitata a 25 persone.

 

Voglio sperare che le varie iniziative programmate vedano la presenza numerosa dei Soci ai quali chiedo, in cortesia, di estendere l’invito a partecipare anche ad amici e simpatizzanti.

 

Con i più cordiali saluti

Il Presidente

Francesco Cozza


 

Ai margini del programma delle attività sociali offriamo ai Soci la possibilità di partecipare al

Corso di approfondimento

sul tema

 

“Storia, conoscenza e cura dei libri e delle stampe antiche”

 

a cura del Socio prof. Luigi Sapienza

 

gli argomenti trattati sono:

 

 – Nascita del libro e sua evoluzione

                      – Supporti e legature

                      – Tecniche delle incisioni antiche

                      – Stampe di invenzione e di riproduzione

                      – Libri illustrati

                      – Conservazione e collezionismo

 

i sette incontri sono fissati con il seguente calendario:

 

gennaio  12,  19,  26

– febbraio   2,    9,   16,  23

 

il primo incontro di martedì 12 gennaio sarà presso la sede SAV alle ore 16,30 per la visione del DVD dal titolo:

 

Johannes Gutenberg. La nascita della stampa

 

i successivi sei incontri, aperti ai soli partecipanti al corso, si terranno nei martedì sopra indicati, dalle ore 9,30 alle 10,30, presso la libreria antiquaria

 

SAPIENZA “Antichi Libri. Antiche Stampe”

 

ubicata in via Squarcione, 14 a Padova;

la partecipazione, gratuita, va

da un minimo di 5 ad un massimo di 10 partecipanti;

 

le adesioni vanno comunicate, entro il 12 gennaio,  in Segreteria SAV in sede o telefonicamente al 347/9179129 (ore pasti dei giorni feriali).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *